Home Music Lyrics Geolier – Non Ci Torni Più

Geolier – Non Ci Torni Più

DOWNLOAD Non Ci Torni Più by Geolier MP3 MUSIC VIDEO

Lyrics:
[Testo di “NON CI TORNI PIÙ” ft. Paky]

[Intro: Geolier]
Yeah-yeah
Yeah-yeah

[Strofa 1: Geolier]
Fra’, ma sî ‘e ccà? (‘O fra’), fra’, ma è ‘dò sî? (A chi saje?)
Tu fusse ‘e ccà? ‘E preciso addò? Famme capí (Yah)
Ccà danno ‘o vuje a guagliune senza nemmanco ‘a barba
Da piccerillo ‘ruosso (Pare ommo), maje juto a Gardaland (Maje)
Ccà sidic’anne compiute ‘a poco, compite poche
Nu’ cresce ‘a barba, cresce l’odio, ovvio
Ch”e computer mette in moto Smart nove (‘O ssaje)
No sfizio, no pecché va ‘e moda, ma pe sorde
Lieva ‘o LoJack, loggico, muovete, nn’ce sta tiempo
So’ lloro, c’hanno fatte (Mannaggia), ‘o ssapеvo

[Ritornello: Geolier & Paky]
Pecché lloco ‘o tiempo nn’passa maje
Commе staje? (Comme staje?)
I’ sto bbuono (I’ sto bbuono)
E me chiedo si me pienze maje
I’ te penzo (I’ te penzo) tutte ll’ore (Tutte ll’ore)
Pecché lloco ‘o tiempo nn’passa maje
Comme staje? (Comme staje?)
I’ sto bbuono (I’ sto bbuono)
E me chiedo si me pienze maje
Quando jesce? (Quando jesce?)
Conto ll’ore (Conto ll’ore)
Prometteme ca jesce (Glory) e nun ce tuorne cchiù (Ah)

[Strofa 2: Paky]
Io ti prometto, invece, che penserò a tutto (A tutto) (Ah-ah)
Sia a casa che ai tuoi figli non mancherà nulla (Nulla)
So bene quanto ci tieni, vuoi che loro studino (Ah-ah)
Che abbiano una vita diversa dalla tua (Ah)
Tic-tac, il tempo scorre a fatica (Ah-ah)
È cambiato tutto in città da quando tu sei dentro (Tu sei dentro)
Si sa, niente è più come prima
La tecnologia ci ha fottuto in partenza
Ricordi qualche anno fa
I giorni che io e te parlavamo su Telegram?
Oggi posso sentirti solo per telegramma
E posso scriverti solo una volta a settimana (Settimana)
Per dirti che qui ci manchi
Chiederti: “Lì come va?”
[Ritornello: Geolier]
Pecché lloco ‘o tiempo nn’passa maje
Comme staje? (Comme staje?)
I’ sto bbuono (I’ sto bbuono)
E me chiedo si me pienze maje
I’ te penzo (I’ te penzo) tutte ll’ore (Tutte ll’ore)
Pecché lloco ‘o tiempo nn’passa maje
Comme staje? (Comme staje?)
I’ sto bbuono (I’ sto bbuono)
E me chiedo si me pienze maje
Quando jesce? (Quando jesce?)
Conto ll’ore (Conto ll’ore)
Prometteme ca jesce e nun ce tuorne cchiù

[Outro: Geolier & Paky]
Chisti ccà se penzano ca ccà abbascio è facile. Fanno ‘e gangster ‘int’ê piezze
Eh, eh, bravo
Accà ‘a gente soffre p”e frate ca pigliano diec’anne oppure moreno, e ‘e figlie cresceno solo lloro, senza pate, senza n’insegnamento
Ma nn’è dá retta, ch”e pienze a fá?
Tu pienze ca è facile, bro, ca ‘e creature ‘essan”a stá ‘int’ê carruzzine, invece ‘e spingeno, e manteneno na casa, manteneno na mamma
Eh, overo
Nn’saje niente, bro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here